top of page
Montagna e lago

LA STORIA DI NANDRA - NUNZIA ALESSANDRA SCHILIRÒ

  Molti di voi mi hanno conosciuto come la Vice Questore ribelle, quella che è salita sul palco della manifestazione del 25 settembre 2021, per opporsi al greenpass, rivendicando la propria e altrui libertà. Nessuno, però, può mai essere ridotto soltanto a una piccola parte di quel che appare. Lo scopo principale della mia vita è quello di offrire il mio contributo per un mondo libero, giusto e felice. Idealista, sognatrice e innamorata della vita, dell'onestà e dei veri esseri umani. Sincera e complessa. Un po' aliena e cigno nero. Come tutti legione. Come pochi consapevole di essere Anima, che governa e guida la molteplicità di io illusori, nel grande gioco della scoperta universale. Siamo qui per meritare di Essere. Ricercatrice di me stessa. Non per tutti.​

 

Breve Curriculum Vitae 

  Il mio nome è Nunzia Alessandra Schilirò, solo Nandra per gli amici. L’unica costante della mia vita è la scrittura. Inizio a comporre poesie all’età di 8 anni.

Nasco a Catania, il 2 gennaio 1978.

  I miei genitori, pochi giorni dopo la mia nascita, mi portano a Gorizia, dove trascorro ventidue anni della mia vita. Mi diplomo al liceo classico e conseguo un Master in "Tecniche della narrazione” presso la scuola Holden di Torino.

  Laureata in Giurisprudenza, con un Master in "Scienze Criminologiche", divenuta avvocato, esercito la professione legale fino al 2007, quando vinco il concorso pubblico per “Commissari della Polizia di Stato”.

  Dopo aver ricoperto diversi incarichi presso la Questura di Venezia, nel 2014 sono chiamata a dirigere la IV sezione della Squadra Mobile di Roma, che si occupa di reati sessuali, contro le donne, i minori, le fasce vulnerabili e le sette sataniche. Per i risultati conseguiti nella mia attività professionale, mi vengono conferiti molti premi e non solo dalla Polizia (lodi ed encomi), ma anche dalla società civile: Premio Pavoncella,  premio Simpatia e premio Sicurezza.

  Sono chiamata spesso in diverse trasmissioni televisive, tra cui “Domenica in” (nell’edizione condotta da Maurizio Costanzo, Salvo Sottile e Paola Perego), quale esperta appartenente alle Forze dell’ordine; partecipo anche a “Quarto grado”, “La vita in diretta” e altre trasmissioni su canali minori.

  Nel 2018, diventata Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato, vengo trasferita prima all’Ufficio interforze per la cooperazione internazionale e, dopo qualche mese, all’ufficio di Staff del Vice Capo della Polizia, Direttore della Polizia Criminale. Il mio ultimo incarico in Polizia mi viene assegnato a giugno 2020, quando sono chiamata a dirigere la II Sezione della III Divisione del Servizio Analisi Criminale, che si occupa di reati contro la persona e violenza di genere.

  La mia più grande passione è quella dell’arte ma, non avendo avuto in sorte né pianoforti né pennelli, mi invento poeta per esclusione. Sono a un passo da realizzare il mio sogno di scrivere per il cinema, quando cambio strada (e prima o poi su questo scriverò un libro, perché i miei fallimenti rappresentano oggi la mia forza e potrebbero risparmiare a molti diversi errori e dolori;)

  Nel 2009, esce “Solìte”, una raccolta di racconti sul tema della malattia del sentirsi soli. Nel 2018, viene pubblicato “Soli nella notte dell’anima. Come reagire alle molestie in casa, al lavoro, per strada”. Il libro ottiene dei buoni risultati: viene presentato anche al “Maurizio Costanzo show” e a “S’è fatta notte” e, nello stesso anno, consegue il premio “Books for peace”.

  Sempre per i miei risultati professionali e per il mio ultimo libro, vengo chiamata a far parte della Consulta femminile del Pontificio Consiglio della Cultura, presieduta dal cardinal Ravasi. Ne farò parte dal 2019 al 2022, pur interrompendo i rapporti poco dopo l’inizio del periodo Covid.               

  A ottobre 2020 esce il mio primo romanzo “La ragazza con la rotella in più” di Giorgyl Sungrif, edito da Elison Publishing. Si tratta di un nuovo genere, un real spiritual fantasy. Il libro si piazza in vetta alla classifica Fantasy Bestseller IBS e, dopo un mese, risulta introvabile in tutti gli store. Effettuo la rescissione del contratto e scelgo di ripubblicarlo con Byoblu, all’unica condizione del nuovo editore di uscire dall’anonimato. Sarà proprio per un’intervista che avrei dovuto fare il 25 settembre 2021 con Byoblu in Piazza San Giovanni, in qualità di scrittrice, che mi ritroverò sul palco di quella manifestazione. Il libro, in meno di un anno, benché non si trovi facilmente, vende circa 15.000 copie.               

  Partecipo come opinionista a diverse trasmissioni su WebTv e media mainstream, tra cui “Fuori dal coro” (Mediaset), “Non è l’arena” (La7) e “Zona Bianca” (Mediaset).

Ad agosto 2022, commetto un altro errore e mi lascio convincere a candidarmi alle elezioni del 25 settembre 2022. Dopo una breve parentesi politica, decido che la politica non fa proprio per me.

  Dal 29 settembre 2022 perdo il lavoro, venendo destituita dalla Polizia di Stato. Trovo un altro lavoro, anche per mantenermi gli studi in Psicologia Clinica (che terminerò a luglio). Dopo aver subito tre licenziamenti in tre mesi (sono stata licenziata due volte dalla Polizia, persino da licenziata e per mia fortuna, anche dal nuovo lavoro che avevo trovato;) finalmente trovo il coraggio di svolgere il lavoro che, da ventisette anni, sapevo essere la mia missione. Anche per evitare che altri impieghino tutto il tempo che ho speso io per diventare padrona felice del mio destino, condivido tutte le pratiche che ho messo a punto con chiunque voglia scoprire se stesso, le proprie potenzialità e realizzarle. La tecnica principale (ma non l'unica) che utilizzo è quella della meditazione evocativa o risveglio rievocativo (ipnosi regressiva, meditazione trascendentale e tecniche apprese da dottrine sapienziali, personalizzate e sperimentate da moltissimi anni, in primis, sulla sottoscritta). 

  Chiunque sia alla ricerca di se stesso e desideroso di scoprire le proprie vite passate, parallele o interiori, imparando a costruirsi il proprio angolo di  felicità e molto più, può scrivere ad appuntamenti.nandra@gmail.com

  Per anni, ho compiuto studi neuroscientifici, spirituali, esoterici, medici, filosofici, psicologici, letterari e di fisica quantistica, in quanto credo ciecamente nel potere della conoscenza: ausilio importante per entrare in contatto con la nostra anima e ricordarci, dunque, della nostra scintilla divina.               

  Per domande per il business etico, potete scrivere a  domande.nandra@gmail.com 

          Profili social:

   https://www.facebook.com/nandra78/

   https://www.facebook.com/nandra.schiliro

   https://t.me/nandraR

   https://www.youtube.com/channel/UCx9j_6FcT5OQQORc0e3GRDA/videos

   https://www.instagram.com/nandra_nunzia_a._schiliro/ 

bottom of page